Pako Ioffredo

Biographie

Nato a Napoli nel 1985 è un attore e regista, specializzato come formatore teatrale in ambito scolastico ed extrascolastico presso l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa. Si qualifica con Forma Azione Scena, corso di 900 ore per attori e registi finanziato dall’Unione Europea, progetto a cura di Roberto Roberto e Ludovica Tinghi, con la supervisione didattica di Hassane Kassi Kouyaté e la partecipazione di docenti di livello internazionale fra cui Lilo Baur, Jos Houben, Paola Rizza, Marcello Magni, Michèle Millner, Bruce Myers, Lena Lessing, Renata Margherita Molinari e altri.

Svolge 270 ore di stage presso Teatri Uniti, il Théâtre du Soleil di Ariane Mnouchkine, il Théâ- tre des Bouffes du Nord di Peter Brook ed altre strutture in Campania e in Francia. Partecipa a workshop con: Rosario Ruiz Rodgers, Antonin Milenin, Danio Manfredini, Julia Varley, Nando Paone, Michele Monetta, Nathalie Garroud, Davide Iodice. Lavora con: Clara Bauer, Daniel Pennac, Renato Carpentieri, Michele Schiano Di Cola, Enzo Moscato, Mario Gelardi, Alexander Zeldin, Mario Martone, Luca Ronconi, Francesco Saponaro, Carlo Faiello, Mario Santella.

Partecipa come attore nelle serie tv ‘La Squadra’ , ‘7 Vite’ e al cinema in ‘Tris di donne & abiti nuziali’ accanto a Sergio Castellitto e Paolo Briguglia. Come regista ha diretto: “Se Steve Jobs fosse nato a Napoli” dal testo omonimo di Antonio Menna; “Io sono invincibile” dal Caligola di A. Camus, “ Terra” tratto da storie e miti dei Campi Flegrei.

Dal 2012 è presidente dell’associazione Cantiere Teatrale Flegreo-EnArt operante nei Campi Flegrei ed è socio di C.A.S.A. srl- CENTRO PER LE ARTI DELLA SCENA E DELL’AUDIOVISIVO, un progetto integrato di forma- zione, produzione, distribuzione e promozione culturale e turistico- culturale. Una start up basata su un patrimonio consolidato di esperienze professionali e buone pratiche, fortemente radicata nel territorio campano ed in rete con artisti ed operatori nazionali ed internazionali.